INCONTRI DI CONSULENZA INDIVIDUALI CON L’ATLETA

Gli incontri, di numero variabile in base alle esigenze del singolo caso, si prefiggono gli obiettivi concordati con l’atleta sulla base della domanda e della valutazione psicofisiologica in ingresso. Alcune tra le strategie più comuni dei protocolli Novasport sono:

Training in trasferta

A necessità e su richiesta dell’atleta, si possono svolgere training in trasferta presso la sede suggerita. Questa modalità è tra le più frequenti e richieste dagli atleti professionisti impegnati in sessioni di gara o di allenamento intensivo, che preferiscono quindi un intervento sul campo per ottimizzare i tempi e settare un training nel contesto sportivo. *Le spese di trasferta sono a carico dell’atleta o della società sportiva incaricata.

  • Esame e ottimizzazione delle risorse personali;
  • Valutazione del profilo psicofisiologico dello stress in biofeedback program;
  • Insegnamento e pratica di tecniche di gestione emozionale, stress e rilassamento;
  • Insegnamento e pratica di tecniche di training mentale (concentrazione) in biofeedback e water-feedback program.
  • Insegnamento e pratica di tecniche di controllo muscolare fine in biofeedback e water-feedback program.

Obiettivi del programma

  • Acquisizione di strategie di autoregolazione psicofisiologica;
  • Monitoraggio e modulazione dell’attivazione emozionale;
  • Preparazione psicofisica pre-competizione/allenamento;
  • Recupero psicofisico post-competizione/allenamento;
  • Aumento della concentrazione e delle funzioni cognitive;
  • Riduzione della fatica e della soglia del dolore;
  • Desensibilizzazione traumi sportivi/ansia, stress post-traumatico.

INCONTRI DI GRUPPO RIVOLTI ALLE SQUADRE O AI TEAM

L’intervento, previa osservazione iniziale sul campo, è programmato con lo staff sportivo e manageriale al fine di strutturare un servizio coerente e in linea con gli obiettivi societari.

Gli incontri verteranno sui seguenti temi:

  • Psicoeducazione emotiva, cognitiva e comportamentale;
  • Insegnamento e pratica di tecniche di gestione emozionale, stress e rilassamento;
  • Insegnamento e pratica di tecniche di training mentale;
  • Ottimizzazione delle dinamiche di gruppo;
  • Alzamento della soglia motivazionale;
  • Intervento individualizzato (con possibilità di presa in carica dell’atleta).

I protocolli di gruppo analizzano le dinamiche psicologiche tra i componenti paralleli (compagni) e trasversali (staff tecnico e dirigenti) e suggeriscono strategie per il raggiungimento dell’equilibrio sportivo finalizzato alla massima resa collettiva.

consulenza psicologica a team e atleti

SPORTELLO NOVASPORT

sportello consulenza sportiva

Lo Sportello è un servizio rivolto a realtà sportive territoriali, sia pubbliche che private - quali per esempio palestre e centri polisportivi - e prevede la presenza in sede del professionista per almeno due ore alla settimana, in orario di attività, a disposizione di atleti, allenatori, genitori e staff in cui viene offerta una breve consulenza riguardo a possibili problematiche di natura sportiva, clinica o relazionale. Lo psicologo dello sport è una figura di riferimento alternativa nel fornire una prima consulenza psicologica sportiva per la gestione di situazioni difficili ed emozioni negative, sia in una prospettiva di prevenzione che di promozione della salute e, eventualmente, per favorire l’accesso a servizi di supporto più strutturati, qualora risulti necessario.

La forma di consulenza breve rappresenta un intervento a bassa intensità, caratterizzato da un numero medio di 2-3 colloqui individuali con una relazione conclusiva accompagnata eventualmente da una lettera di invio presso centri o strutture specializzate, pubbliche e/o private.

Lo sportello Novasport può avere diverse tipologie:

  • 2 ore alla settimana presso la società richiedente: si riceve su appuntamento e si prevede la stipula di una quota forfettaria. Si ipotizza che la convenzione abbia la durata di 10 mesi, al termine dei quali, salvo diversa indicazione, debba intendersi conclusa.
  • 2 ore alla settimana presso un ambulatorio privato con spostamento a carico del cliente o della società. A disposizione per la società e tutti i suoi iscritti, compresi genitori degli iscritti con pagamento a singola consultazione. Nel caso di trasferta i costi aggiuntivi saranno a carico della società.